Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni

Io lo sono

20/12/2013

Riformatrice del mondo!, mi dicono tutti,
"Devi sempre lavorare, mentre altri si limitano a guardare.
Tu vuoi sempre cambiare, mentre
altri rimuovono e dimenticano."

Ma io non ne sono capace. Non posso essere paralizzata, cieca e sorda,
non posso scomparire nella polvere
della società e del tempo.

Ora occorre essere vigili e attenti, sorvegliare
quel che succede; non lasciare correre niente.
Ma anche essere liberi, vivere bene,
ridar colore al grigiore delle città.
Guardare le risorse,
e non solo affidarsi all'economia.
Non lasciar che la propria vita dipenda da altri,
ridere,
dare una mano dov'è possibile, camminare insieme,
staccarsi dalle cose e imparare a vedere l'insieme.

Risparmiare acqua. Acquistare prodotti regionali. Controllare i prodotti importati. Usare il trasporto pubblico. Anteporre una vita piena e felice alla pressione del fare. Lavorare sodo. Raggiungere gli obiettivi. Costruire una collettività, una buona coesione.

Qualcuno deve incominciare a
smontare gli ostacoli e a smantellare i recinti,
che noi stessi ci siamo imposti.
E ognuno dovrebbe voler essere il primo.
Io lo sono.

Autore: Isabella Ospelt, Liechtenstein

Questo e molti altri testi sono stati scritti durante il parlamento dei giovani della Convenzione delle Alpi YPAC 2013 a Sonthofen da un membro del gruppo Folio. L'intero folio si può scaricare gratuitamente al seguente link www.ypac.eu/past-ypacs/ypac-2013/folio.

Il Parlamento dei giovani della Convenzione delle Alpi (YPAC) è sorto nel 2006 su iniziativa dell'Akademische Gymnasium di Innsbruck e da allora si riunisce una volta all'anno in un Paese alpino diverso.
L'YPAC 2013 "La mia città alpina del futuro - rivendicazioni dei giovani per uno sviluppo sostenibile delle città alpine ai sensi della Convenzione delle Alpi" è stato organizzato dall'Associazione Città alpina dell'anno, dalla città di Sonthofen ("Città alpina dell'anno 2005") e dal ginnasio di Sonthofen con il supporto tecnico della CIPRA, Commissione internazionale per la protezione delle Alpi. Il Parlamento dei giovani è reso possibile grazie ai generosi contributi del programma europeo "Gioventù in azione", del Ministero bavarese dell'ambiente e del Ministero federale tedesco dell'Ambiente, della Tutela della Natura e della Sicurezza Nucleare.

Gap Chambéry Brig-Glis Sondrio Sonthofen Herisau Trento Bolzano Bad Reichenhall Bad Aussee Belluno Villach Maribor Idrija Annecy Lecco Chamonix Tolmin Tolmezzo karte_alpen.png

 

 

 

 
Strumenti personali