Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni

Linee guida per una buona politica climatica

10/07/2013

Le strategie verso la neutralità climatica sono molteplici. I comuni e le regioni nelle Alpi che hanno imboccato questa strada devono confrontarsi con numerosi ostacoli e fattori di successo. Le linee guida di Alpstar forniscono un quadro d'insieme.

In che modo possiamo modificare stili di vita e comportamenti di consumo? Come risparmiare energia, produrla più responsabilmente e utilizzarla in modo più efficiente? Ogni regione deve porsi queste domande. Le difficoltà e gli ostacoli nella strada verso la neutralità climatica sono tuttavia simili per tutte le Alpi. I partner del progetto Alpine Space Alpstar hanno delineato in brevi linee guida in che modo tale processo può avere un esito positivo. In particolare, per una buona politica climatica è necessario che la visione "neutralità climatica" coinvolga un vasto pubblico e favorisca l'aggregazione di molte persone. L'iniziativa deve trovare un ampio sostegno nella regione e promuovere un sentimento di identità regionale. Sono anche necessari obiettivi realistici e un chiaro programma di attuazione. Gli ostacoli su questa strada possono essere eventuali conflitti di interesse così come il dispendio di tempo e di denaro. Si deve inoltre mantenere l'impegno delle persone per un certo arco di tempo, in modo da raggiungere gli obiettivi stabiliti.
Oltre agli ostacoli e ai fattori di successo, le linee guida presentano diversi buoni esempi, come il Piano per il clima dell'agglomerazione di Grenoble e brevi interviste con persone che sono state i soggetti propulsivi dei progetti di successo.
Nell'ambito del progetto Alpstar, 13 partner indicano insieme le strade che consentono di ridurre efficacemente le emissioni di CO2 nello spazio alpino. Con questo Alpstar contribuisce anche all'attuazione del Piano d'azione per il clima della Convenzione delle Alpi. La CIPRA Francia è uno dei partner del progetto, mentre la CIPRA Internazionale segue la regione pilota Valle del Reno alpino e l'associazione "Città alpina dell'anno". Alpstar viene cofinanziato dal 2011 al 2014 dal Programma UE Spazio alpino.
Fonte e ulteriori informazioni: http://alpstar-project.eu/ (en)

Gap Chambéry Brig-Glis Sondrio Sonthofen Herisau Trento Bolzano Bad Reichenhall Bad Aussee Belluno Villach Maribor Idrija Annecy Lecco Chamonix Tolmin Tolmezzo karte_alpen.png

 

 

 

 
Strumenti personali