Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni

20 anni di “Città alpina dell’anno” – insieme abbiamo raggiunto grandi traguardi!

23/08/2017

Festeggiamo! – 20 anni di “Città alpina dell’anno” significano: 19 città alpine premiate che si contraddistinguono per una qualità della vita e un impegno del tutto particolari. Negli ultimi 20 anni in Austria, Germania, Svizzera, Italia, Francia e Slovenia sono state candidate e insignite città che si caratterizzano per la loro qualità della vita e il loro impegno nell’attuazione della Convenzione delle Alpi. Un’impresa straordinaria! Le nostre più vive congratulazioni e il nostro più sentito grazie per il vostro impegno. Il nostro anniversario di quest’anno è l’occasione per uno sguardo retrospettivo al passato e, allo stesso tempo, per guardare aperti e fiduciosi al futuro.

Thierry Billet, Presidente © G. Piel

Thierry Billet

Molto è stato fatto. Negli ultimi 20 anni la consapevolezza per la sostenibilità e la qualità della vita nelle Alpi ha fatto un grande balzo in avanti sotto svariati punti di vista.  

 

Eventi coronati da successo, impegni & progetti degli ultimi 20 anni

 

Ciascuna Città alpina dell’anno è tenuta, nel corso del suo anno da Città alpina dell’anno, a realizzare almeno due progetti sostenibili. Qui alcuni esempi e progetti di successo:

 

  • Progetto Alpstar – Impegno per una politica energetica sostenibile (www)
  • Concerti tra le Città alpine – Idrija Brass Band e l’Orchestra Tétras Lyre di Chambéry
  • Partecipazione dei giovani: progetti partner YSAM, You Turn, Youth Alpine Express
  • Progetto giovani attualmente in corso GaYA – Governance & Youth in the Alps
  • Riunione del Parlamento dei giovani nel 2013 nella città alpina di Sonthofen e nel 2014 nella città alpina di Chamonix
  • Iniziativa del Parco naturale di Dobratsch a Villach/A
  • “Città alpina della gastronomia” Briga-Glis
  • Economia verde con responsabilità sociale – rinnovato impegno a Tolmino/I
  • E molto altro

 

Molto resta tuttavia da fare. Si tratta di preservare e festeggiare quanto di buono è stato raggiunto. Allo stesso tempo occorre riconoscere le rapide trasformazioni in atto, definire nuove priorità e intraprendere con coraggio nuove strade. 

Sviluppare e rafforzare queste strade per una maggior qualità della vita e consapevolezza nelle nostre città e regioni, per questo obiettivo ci impegniamo insieme, con slancio ed entusiasmo. In piena sintonia col l’elevata qualità della vita diffusa nelle Alpi e nelle città alpine, lavoriamo con coraggio, fiduciosi e sostenuti da buone motivazioni, ai nostri obiettivi e al nostro futuro. 

Desidero qui esprimere il mio sentito ringraziamento a tutte le persone, nelle città alpine e nelle nostre organizzazioni partner, che con il loro impegno rendono possibile questa avventura. Siamo quindi lieti e fiduciosi di intraprendere il percorso comune che ci attende nei prossimi anni!

 

Thierry Billet
Presidente

Gap Chambéry Brig-Glis Sondrio Sonthofen Herisau Trento Bolzano Bad Reichenhall Bad Aussee Belluno Villach Maribor Idrija Annecy Lecco Chamonix Tolmin Tolmezzo karte_alpen.png

 

 

 

 
Strumenti personali